Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim

Subscribe to our newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Diventare un’organizzazione interculturale

Molte aziende sono di fatto multi-culturali perchè le persone che vi lavorano provengono da culture diverse e i team, diventati virtuali e internazionali grazie alle tecnologie, vengono composti per competenza più che per geografia. Tuttavia, sappiamo come lavorare con persone di culture diverse non venga sempre spontaneo e come conflitti e incomprensioni siano più probabili quando non si condivide una cultura comune.

Possiamo aiutarvi dando alle vostre risorse le prospettive e gli strumenti per lavorare efficacemente in contesti multi-culturali.

Qual’è l’approccio Learning Edge all’interculturalità?

Il workshop Diventare un’organizzazione interculturale si basa su due premesse chiave per evitare un approccio che, enfatizzando le differenze, rinforzi gli stereotipi e risulti divisivo:

La creazione di differenze tra gruppi fa parte del processo di socializzazione e ha senso da un punto di vista evolutivo.

Tutti siamo un mix unico di diverse culture (azienda di appartenenza, livello di educazione, religione, genere, età, gruppi reali e virtuali a cui apparteniamo,…).

Il nostro modello per aiutare le organizzazioni a trarre il massimo dalle proprie differenze culturali senza subirne effetti negativi si compone di 5 passaggi chiave:

Comprendere che le differenze culturali sono modelli mentaliche organizzano la percezione, l’interpretazione e l’azione.

Capire cosa ci può fuorviare, cioè come le culture possano influenzare la presa di decisione, il problem solving, i processi di comunicazione e le narrative.

Supportare la creazione di una cultura e un’identità condivisa.

Saper effettuare lo switch da una cultura a un’altra con un approccio situazionale.

Conoscere e usare il modello cynefin nel contesto delle differenze culturali.

Qual è l’obiettivo del workshop?

Il workshop che abbiamo messo a punto ha lo scopo di:

Far acquisire strumenti per inquadrare le differenze culturali.

Fare esperienza di diverse modalità culturali di organizzare la comunicazione ed il lavoro.

Saper comunicare efficacemente in contesti inter-culturali.

A chi si trova ad affrontare situazioni particolarmente sfidanti in contesti fortemente interculturali possiamo offrire un supporto di coaching (anche in lingua inglese e anche telefonico) fornito da coach specializzati sull’interculturalità.

Chi dovrebbe iscriversi a questo workshop?

Il workshop è utile a tutte le figure aziendali che hanno la necessità di trattare con colleghi, clienti, fornitori o interlocutori provenienti da culture diversa dalla propria.

Call Now Button